Salta al contenuto principale
  • Men' Six Nations
  • Donne
  • U20 Six Nations

Butchers entusiasta per la vittoria del Galles in casa dell’Irlanda

Alisha Butchers

Alisha Butchers ha ammesso che il Galles ha sentito la pressione esordendo nel campionato in Irlanda dopo essere stata nominata Giocatrice della partita del TikTok Sei Nazioni femminile nella vittoria in rimonta a Dublino.

Butchers è una delle 12 giocatrici cui è stato assegnato un contratto a tempo pieno dalla WRU in un grande passo dalle Federazione a gennaio. Con quel gesto è cresciuta l’aspettativa e il Galles ha sicuramente rispettato gli obiettivi poiché è passato da 19-10 a vincere 27-19 contro l’Irlanda, assicurandosi il massimo di cinque punti all’RDS.

Butchers ha detto: “Abbiamo sentito un po’ più di pressione oggi, giustamente. Sono abbastanza fortunato da avere un contratto a tempo pieno, quindi posso mettere tutte le mie energie in questo ora. Mi sento molto fortunato a far parte di questa squadra e oggi abbiamo mostrato una prestazione là fuori, quindi sono estasiato. La crescita negli ultimi 12 mesi è stata incredibile. Venendo a Dublino con un grande pubblico di casa e una squadra irlandese tosta, penso che ci siamo resi orgogliosi e penso che possiamo andare via, riflettere e crescere da questa prestazione”.

Un anno fa, l’Irlanda aveva battuto il Galles 45-0, ma la partita di Dublino è stata molto più competitiva fin dall’inizio. Le mete di Amee-Leigh Murphy Crowe e Linda Djougang hanno permesso all’Irlanda di andare in vantaggio di 14-5 all’intervallo, dopo che Carys Phillips aveva marcato per il Galles. Jaz Joyce ha risposto per le ospiti, ma Stacey Flood ha rilanciato le irlandesi con la terza meta. Il Galles è finito molto più forte, tuttavia, con Donna Rose ha marcato due volte, la seconda a sette minuti dalla fine per prendere il comando prima che Hannah Jones siglasse la vittoria nell’ultimo minuto. E quella capacità di finire più forte è stata un obiettivo chiave per l’ingresso del Galles nel campionato.

Butchers ha aggiunto: “È qualcosa su cui abbiamo lavorato molto, le nostre esibizioni nel secondo tempo. Per tutto l’autunno, ci siamo sentiti come se fossimo scesi un po’, quindi oggi volevamo uscire allo scoperto e dimostrare tutto ciò su cui abbiamo lavorato negli ultimi quattro momenti e venire a Dublino per ottenere un risultato”.