Salta al contenuto principale
  • Men' Six Nations
  • Donne
  • U20 Six Nations

Vota per la meta del TikTok Sei Nazioni femminile del round 3

Try of Round 3 Contenders

Un altro weekend del TikTok Sei Nazioni femminile è in archivio ed è giunto ancora una volta il momento per te di votare per la tua Meta del Round del Round 3.

L’Inghilterra ha contribuito con altre dieci mete al totale del suo campionato quando la squadra di Simon Middleton ha sconfitto il Galles precedentemente imbattuto 58-5 davanti a un pubblico record a Kingsholm.

Domenica i rivali per il titolo, la Francia, hanno risposto con una vittoria con bonus, segnando quattro mete battendo la Scozia 28-8 a Scotstoun nonostante una ripresa dei padroni di casa nel secondo tempo.

Questa è stata seguita dalla prima vittoria del TikTok Sei Nazioni femminile 2022 per l’Irlanda, che si è assicurata una vittoria con bonus per 29-8 sull’Italia al Musgrave Park. E mentre la polvere si deposita sulle emozioni del fine settimana, ora è il momento di dire la tua votando per il tuo Try of the Round tra i quattro candidati elencati di seguito.

Jess Breach (1a prova) – INGHILTERRA v Galles

La potenza in mischia potrebbe essere stata la spina dorsale della vittoria dell’Inghilterra sul Galles, ma le campionesse in carica hanno anche acceso le velociste con una superba meta poco prima dell’intervallo. Una maul ha fornito la piattaforma per le padrone di casa a Kingsholm, spingendo le Red Roses nei 22 gallesi prima che la palla venisse girata al largo rapidamente dai trequarti. Jess Breach ha ricevuto la palla sulla fascia destra e mentre aveva ancora del lavoro da fare, la 24enne ha mostrato la sua classe per scavalcare Kayleigh Powell e tuffarsi nell’angolo.

Alex Matthews – INGHILTERRA v Galles

Una meta che combinava estro e potenza esplosiva. L’azione è iniziata con una rimessa laterale dell’Inghilterra sulla linea di metà campo prima che le padrone di casa tentassero di raggiungere il centro. Dopo essere stata inizialmente contrastata dal Galles, l’Inghilterra ha spostato la palla di nuovo sulla destra dove Emily Scarratt ha lanciato un brillante passaggio lungo ad Abbie Ward quando ha trovato un varco sull’ala. Ward ha cronometrato uno scarico perfetto nel momento del paccaggio sul suo supporto Alex Matthews, che ha poi proceduto a rimbalzare su più placcaggi prima di schiantarsi sulla linea di meta.

Laure Sansus (1a prova) – Scozia v FRANCIA

Un momento di magia di Lauren Sansus ha messo in funzione la Francia a Glasgow. La sensazionale mediano di mischia ha segnato due mete in una prestazione da Player of the Match nell’ultimo round e ha distrutto la Scozia da sola per aprire le sue marcature a Scotstoun. Ricevendo il possesso in profondità nella propria metà campo, Sansus è andata in avanti e ha calciato la palla oltre la linea difensiva della Scozia prima di inseguirla segnando.

Eve Higgins – IRLANDA v Italia

L’Irlanda non avrebbe potuto desiderare un inizio migliore del secondo tempo al Musgrave Park. Entrata nell’intervallo con un vantaggio di 10-3, la squadra di Greg McWilliams ha segnato subito dopo la ripresa per aprire un divario da cui l’Italia non sarebbe mai riuscita a recuperare. Un calcio intelligente di Kathryn Dane è stato raccolto dalla sempre vigile Eve Higgins, che ha lasciato la difesa dell’Italia sulla sua scia mentre tagliava il traguardo per la terza meta della partita della sua squadra.